Oranda

Questa scheda allevamento ORANDA nasce per dare quante più informazioni possibili ai neofiti che si avvicinano o comprano un ORANDA all’interno delle fiere rettili ESOTIKA PET SHOW.

ORANDA

-Tassonomia
*Classe Actinopterygii
*Ordine Cypriniformes
*Famiglia Cyprinidae
*Genere Carassius
*Specie Carassius auratus oranda

Il pesce rosso Oranda può essere difficile da allevare, come la maggior parte delle altre razze di pesci rossi fantasiosi. Per la riproduzione, generalmente richiedono un periodo di clima più fresco seguito da temperature più calde e uno spazio adeguato nella vasca. Le femmine possono deporre fino a 1.000 uova per deposizione delle uova. E possono riprodursi come un matto nell’ambiente dello stagno.

I pesci rossi  Oranda sono relativamente facili da allevare nel tuo acquario domestico, purché forniscano le giuste condizioni. Gli Oranda sono depositori di uova che depongono le uova quando la temperatura dell’acqua aumenta durante la primavera, come i loro parenti selvatici. Puoi allevare pesci rossi in gruppi di soli cinque individui.A volte, se la temperatura dell’acqua rimane calda abbastanza a lungo, i pesci depongono le uova più di una volta. Nei climi più caldi i pesci rossi all’aperto potrebbero deporre le uova due o tre volte a stagione. Negli acquari, se la temperatura dell’acqua rimane più o meno la stessa, possono deporre le uova tutto l’anno.

I pesci rossi Oranda sono pesci altamente sociali che si comportano meglio quando vivono in grandi gruppi. Quindi, in teoria, puoi tenere tutti i pesci che desideri, a condizione che tu abbia uno stagno o un acquario abbastanza grande.

La varietà Oranda Goldfish’ non è molto costosa. Ma le varietà Lionhead, Oranda, Ryukin e altre varietà simili più esotiche lo sono perché sono particolarmente apprezzate e allevate per caratteristiche fisiche distinte, dimensioni di un’uovo della gallina, caratteristiche del corpo a forma di uovo, colore e pinne brillanti.

I pesci rossi (Carassius auratus) sono animali sociali e, se tenuti in gruppo, possono essere visti interagire regolarmente con altri pesci rossi. Si consiglia di tenere almeno due pesci rossi in un acquario per fornire compagnia e promuovere l’attività. I pesci solitari possono mostrare depressione e letargia.

Se vuoi tenere più di un pesce rosso dal corpo snello nel tuo acquario, dovresti aggiungere 12 litri in più per ogni pesce in più. Quindi, per due pesci rossi comuni, è necessario un acquario da 42 litri . Sono 30 litri per il primo pesce rosso, più altri 12 litri per il secondo pesce.

Ma i pesci rossi traggono davvero beneficio dall’avere piante vive nei loro acquari, meritano un allestimento ben piantumato quanto le loro controparti tropicali. I pesci rossi amano l’esperienza sensoriale di giocare con le piante, nuotare attraverso di esse, nascondersi al loro interno e, naturalmente, mangiarci sopra.

Per quanto riguarda l’alimentazione secca o preparata sono pesci molto adattabili e robusti .

VI RICORDIAMO CHE IN ALCUN MODO, POSSIAMO SOSTITUIRE L’OCCHIO ESPERTO E LA PROFESSIONALITA DI UN VETERINARIO SPECIALIZZATO IN ANIMALI ESOTICI.
PER OGNI EVENIENZA PERCIO, VI INVITIAMO A RIVOLGERVI AL VOSTRO VETERINARIO DI FIDUCIA ANCHE PER UN SEMPLICE CONSULTO CHE, RICORDIAMO, PUO SALVARE LA VITA DEL VOSTRO PICCOLO ANIMALE DA COMPAGNIA.


Ti aspettiamo ad Esotika Pet Show, visita la HOME PAGE per cercare la Fiera più vicina a te e scarica subito il Volantino Riduzione per avere un fantastico sconto sul biglietto d’ingresso.